Educazione alla salute

Premessa:

I docenti dell’Istituto Comprensivo si confrontano quotidianamente con le problematiche educative che caratterizzano le diverse età dei loro alunni. In particolare, quando crescere può diventare una fatica, è importante per tutti gli educatori saper svolgere il delicato compito di accompagnare i ragazzi verso l’autonomia e la responsabilità personale.

 Obiettivi previsti per le attività con gli alunni:

  •       Favorire l’inclusione e il diritto formativo utilizzando una progettazione funzionale alle esigenze concrete degli alunni.
  •       Creare relazioni educative che possano continuare al di fuori della scuola
  •       Conoscere le proprie caratteristiche personali
  •       Favorire la riflessione sulle relazioni personali e familiari dei ragazzi
  •       Riflettere sul ruolo e sul comportamento di ciascuno
  •       Acquisire la capacità di leggere e rappresentarsi il proprio contesto di vita
  •       Favorire l’adozione di corretti comportamenti alimentari e nutrizionali, attraverso la conoscenza e il consumo dei prodotti  agroalimentari ottenuti nel rispetto della salute e dell’ambiente legati alla tradizione e alla cultura sul territorio
  •       offrire ai bambini sostegno nello sviluppo delle capacità necessarie a proteggersi dal bullismo e dalla vittimizzazione
  •       Educare i bambini alle buone pratiche, alla cultura della legalità e della sicurezza come prevenzione dei rischi alla salute individuale e collettiva

Finalità :

  •       Supportare gli studenti nel completamento e nella revisione dei compiti delle vacanze e, durante l’anno, aiutarli a recuperare le lacune presenti in alcune discipline.
  •       Sensibilizzare insegnanti/famiglie/educatori sulla necessità di costruire alleanze che favoriscano le esperienze sociali e di crescita degli alunni.
  •       Favorire condizioni e situazioni che permettano ai ragazzi di esprimere la loro individualità in un contesto sociale.
  •       Valutare il percorso d’apprendimento degli alunni in riferimento alla letto-scrittura ed individuare l’eventuale presenza di difficoltà o indicatori di rischio.
  •       Educare ad un corretto rapporto con il cibo, che non è solo nutrimento, ma è anche uno specchio della realtà che ci circonda.
  •       Favorire abitudini sane e sostenibili, rispettose della propria salute e di quella degli altri.
  •       Far conoscere ai ragazzi le norme che regolano la circolazione stradale, soprattutto quelle relative al pedone e al ciclista, per migliorare la loro sicurezza sulla strada.
  •       Intervenire sulle emozioni e le relazioni vissute dai ragazzi nelle relazioni con gli adulti e con il gruppo dei pari, per fornire un sostegno nel momento dell’ingresso nell’adolescenza.
  •       Offrire la possibilità agli studenti di esprimere liberamente i loro problemi ad un adulto disposto ad ascoltarli e a dialogare con loro.
  •       Sviluppare ed implementare un programma innovativo contro il bullismo.
  •       Portare a conoscenza degli alunni i rischi inerenti all‟errato e/o eccessivo utilizzo delle nuove tecnologie.
  •       Far conoscere agli alunni i rischi collegati al fumo e all‟assunzione di alcolici e sostanze stupefacenti.
  •       Educare gli alunni a una sessualità corretta e coerente all‟età anagrafica.

 destinatari

Tutti gli alunni e gli studenti iscritti alla scuole dell’Istituto

 RAPPORTO CON ISTITUZIONI ESTERNE

Comune di Sant’Agata Bolognese,  Vigili Urbani di Terre d’Acqua, Carabinieri della stazione di Sant’Agata Bolognese, Polizia Postale, azienda asl Bologna Nord -  distretto di Pianura ovest, MATILDE ristorazione, COOP Reno e Associazione italiana celiachia, Università di Bologna e Centro di coordinamento pedagogico provinciale,

VERIFICA E VALUTAZIONE:  la verifica avverrà in modo sistematico al termine di ogni sezione del progetto, sia attraverso incontri con i vari esperti, sia attraverso questionari di monitoraggio delle diverse attività.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.